Aida
Opera in quattro atti e sette quadri, libretto di Antonio Ghislanzoni da un’idea di F. Auguste Mariette e una versione completa, in prosa francese, di Camille du Locle e Giuseppe Verdi
PRIMA RAPPRESENTAZIONE: Il Cairo, Teatro dell’Opera, 24 dicembre 1871 per l’apertura del Canale di Suez
PRIMA RAPPRESENTAZIONE ITALIANA: Milano, Teatro alla Scala, 8 febbraio 1872
INTERPRETI DELLA PRIMA RAPPRESENTAZIONE DEL CAIRO:
Il re Tommaso Costa (basso)

Amneris, sua figlia

Eleonora Grossi (mezzosoprano)
Aida, schiava etiope Antonietta Pozzoni Anastasi (soprano)

Radamès, capitano delle guardie

Pietro Mongini (tenore)
Ramphis, capo dei Sacerdoti Paolo Medini (basso)
Amonasro, re d’Etiopia e padre d’Aida Francesco Steller (baritono)
La Grande Sacerdotessa Marietta Allievi (soprano)
Un messaggero Luigi Stecchi-Bottardi (tenore)

Sacerdoti, Sacerdotesse, Ministri, Capitani, Soldati, Funzionari, Schiavi e Prigionieri etiopi, Popolo egizio, ecc. ecc.


Scene: Philippe Chaperon, Edouard Despléchin, Jean Baptiste Lavastre, Auguste Rubé
Costumi: Henri de Montaud su bozzetti di Auguste Mariette
Direttore di scena: Carlo D’Ormeville
Maestro del coro: G. Devasini
Direttore d’orchestra: Giovanni Bottesini
L’azione ha luogo in Egitto, a Menfi e a Tebe
Epoca: Al tempo della potenza dei Faraoni

 

INTERPRETI DELL'EDIZIONE DI MILANO:
Il re Paride Pavoleri (basso)

Amneris, sua figlia

Maria Waldman (mezzosoprano)
Aida, schiava etiope Teresa Stolz (soprano)

Radamès, capitano delle guardie

Giuseppe Fancelli (tenore)
Ramphis, capo dei Sacerdoti Ormondo Maini (basso)
Amonasro, re d’Etiopia e padre d’Aida Francesco Pandolfini (baritono)
U n messaggero Luigi Vistarini (tenore)

Sacerdoti, Sacerdotesse, Ministri, Capitani, Soldati, Funzionari, Schiavi e Prigionieri etiopi, Popolo egizio, ecc. ecc.


Scenografo: Girolamo Magnani
Direttore di scena: G. P. Bianchi
Maestro del coro: Emanuele Zarini
Direttore d’orchestra: Franco Faccio
L’azione ha luogo in Egitto, a Menfi e a Tebe
Epoca: Al tempo della potenza dei Faraoni

Chiudi